COLONNA DI PALLADE ATENA

 

La Colonna di Pallade-Atena che oggi si trova al centro di Piazza d’Armi di fronte alla Galleria fino all’inizio del XX secolo, si trovava all’incrocio tra l’antica via Giulia e l’odierna via Dondi. In questo punto si intersecano l’area privata del duca costituita dal complesso Rocca-Palazzo del Giardino-Galleria prospiciente la piazza d’Armi e quella residenziale dei cittadini. Il fusto scanalato della colonna fu munito nel 1583 di base e capitello bronzei fusi da Andrea Cavalli scultore al servizio del duca. La statua proviene probabilmente dal bottino che Luigi Gonzaga Rodomonte, padre di Vespasiano, aveva trafugato durante il sacco di Roma nel 1527. (Giovanni Sartori)