PORTA IMPERIALE

 

La Porta Imperiale fu edificata nel 1579 al termine della seconda fase dei lavori di costruzione della cinta muraria, e fu dedicata all’imperatore Rodolfo II d’Asburgo, come recita l’epigrafe posta sopra l’ingresso principale. La facciata è completamente rivestita di bugne di marmo bianco e nella parte inferiore è interrotta da tre aperture arcuate a tutto tondo. L’antica loggia superiore, del tutto simile a quella di Porta Vittoria, fu sostituita nella prima metà dell’Ottocento con l’attuale timpano cuspidato. Come Porta Vittoria anch’essa è a pianta quadrangolare e sembra che si ispiri ai moduli della Porta di Cittadella progettata da Giulio Romano a Mantova. (Giovanni Sartori)